Psicoterapia online: cosa succede quando inizi un percorso?

psicoterapia online

com’è fare un percorso di psicoterapia online?

Se hai deciso di intraprendere un percorso di psicoterapia e ti stai chiedendo come sarebbe farlo online, sappi che non sei la sola che se lo chiede.

Per fortuna sono lontani i tempi in cui “andare dallo psicologo è solo una cosa per matti”.

Nel 2020 è infatti diventato sempre più chiaro che la salute mentale è importante e che, quando  qualcosa non gira come dovrebbe nella loro vita, si può decidere di rivolgersi ad un professionista.

Sempre più psicoterapeuti si stanno affacciando all’uso delle piattaforme online per offrire i loro servizi di psicoterapia.

Spesso però mancano di comunicare in modo chiaro che cosa ci si può aspettare e che cosa si può ottenere dal lavoro fatto insieme.

Per questo motivo, in questo articolo voglio raccontarti il caso studio di Francesca e spiegarti come lavoro, che cosa puoi aspettarti da un percorso di psicoterapia online e cosa potrai raggiungere se decidi di iniziare a percorrere insieme a me la strada che conduce dalla Paura al Coraggio.

In questo modo, potrai avere una mappa chiara in mente che ti permetterà di fare una scelta che sia libera, autonoma e responsabile.

Si parte sempre dai tuoi obiettivi

Francesca qualche mese mi ha contattata perché cercava un aiuto concreto e professionale per uscire dalla confusione che stava provando.

Voleva capire se il mio percorso “10 Settimane Per Ripartire Da Te” potesse essere il ponte giusto per aiutarla a superare un momento difficile della sua vita.

 

Credo profondamente nella capacità dell’essere umano di decidere in autonomia ciò che è meglio per sè e di auto-determinarsi in libertà: per questo, come primo momento conoscitivo, propongo alle persone che mi contattano una videochiamata conoscitiva gratuita di 30 minuti.

Durante la chiamata approfondiamo la tua situazione e ti faccio alcune domande per chiarire bene se ci sono i presupposti per lavorare insieme e cosa stai cercando di ottenere, quali sono gli obiettivi che desideri raggiungere.

Quando ci siamo incontrate, Francesca mi ha raccontato di avere un obiettivo chiaro in mente: desiderava sentirsi più serena, riconoscere il suo valore e vivere libera dalle catene dell’ansia nel sostenere e superare le prove dell’esame di abilitazione alla professione di Psicologo.

Il suo racconto mi ha portata indietro di qualche anno. 

So bene cosa significa trovarsi in quello stato perché anche io, nel mio percorso di formazione e abilitazione, ho dovuto superare questa prova.

Se non ne hai mai sentito parlare, puoi immaginartela come una specie di corsa ad ostacoli, lunga ed estenuante: ci sono due sessioni all’anno a cui è possibile candidarsi, ma la preparazione vera e propria comincia mesi e mesi prima della data di inizio e può assorbirti completamente.

Nel mentre la vita però va avanti: lavoro, partner, amici, famiglia non spariscono come per magia e può diventare davvero difficile stare dietro a tutto, soprattutto se sei una persona abituata a stare sempre sul pezzo e garantire il 100% del tuo impegno e della tua presenza.

 

I tre pilastri del mio Percorso di psicoterapia online

 

Fissato insieme l’obiettivo di lavoro, abbiamo parlato di cosa avrebbe potuto aspettarsi di trovare nel Percorso.

 

Nel mio Percorso ti aiuto a imparare a gestire l’ansia e tornare padrona di te in 10 Settimane: in questa cornice temporale, la mia priorità è aiutarti a ottenere una maggiore consapevolezza e a diventare una persona autonoma e responsabile del proprio benessere in modo che tu possa tornare a camminare il più velocemente possibile sulle tue gambe.

Per farlo ci concentriamo su tre aspetti concreti, che possono essere definiti come i tre pilastri su cui si appoggia tutto il Percorso:

1. Non sentirti più in balia delle tue emozioni e dare voce al tuo cuore

 

Per gestire l’ansia e tornare padrona di te, il primo passo concreto da fare è quello di imparare ad accogliere le tue emozioni come segnali dal tuo mondo interiore utili a orientarti nel mondo.

Ansia, paura, rabbia e tristezza non sono emozioni  “sbagliate” o “negative” che dovresti cercare di eliminare dalla tua vita.

Sono invece manifestazioni importanti che hanno un peso specifico e che possono portarti un messaggio concreto, se sai riconoscerne il significato profondo. 

Nel lavoro che facciamo insieme imparerai come dare voce al tuo cuore e un nome preciso a quello che senti per esprimerlo liberamente.

In questo modo ti sarà chiaro ciò che senti e non ti sentirai più incatenata, bloccata nell’intensità del tuo vissuto emotivo. 

 

2. Uscire dal loop di pensieri e individuare i tuoi desideri profondi

 

 

Tante delle persone che seguo mi raccontano che rimuginano costantemente su ciò che hanno fatto, detto, ascoltato, visto nel corso della giornata.

Arrivano a sera sentendosi appesantite, cariche di pensieri che continuano a girare nella loro testa come se ci fosse un criceto impazzito che gira su una ruota che non si ferma ami.

Nel Percorso ti accompagno a trovare la strada per interrompere questo circolo vizioso e tornare a osservare la situazione lucidamente. 

Riallineando il cuore con la testa, farai ordine nella tua mente e focalizzare ciò che davvero vuoi per te stessa, in modo tale da predisporre le tue risorse ed energie verso l’obiettivo, per raggiungerlo 

 

3. Costruire le tue strategie d’azione e imparare a metterle in pratica

 

I primi due pilastri, riconoscere le tue emozioni e pensare lucidamente, costituiscono il nucleo della tua consapevolezza. 

Ma la consapevolezza senza azione rimane qualcosa di astratto e non ancorato alla realtà: per questo ci occuperemo insieme di mettere a terra quanto hai elaborato, per permetterti di passare all’azione. 

Attraverso l’immaginazione e la creatività, andremo alla ricerca delle opportunità nascoste nella situazione che stai vivendo, e imparerai a costruire delle strategie alternative per muoverti nel mondo che sentirai tue, come un vestito cucito addosso. 

 

I risultati di Francesca 

Questo è il messaggio che Francesca mi ha inviato a seguito del superamento della seconda prova.

Ha totalizzato un punteggio importante che le garantisce l’accesso all’ultima prova dell’esame, l’orale conclusivo di tutto il percorso di abilitazione. 

Le manca solo questo ultimo step, ma adesso Francesca sa di potercela fare. 

Sarebbe stato facile con Francesca fermarsi solo a focalizzare la strategia migliore per impostare il suo studio..ma non sarebbe stato sufficiente!

psicoterapia online francesca

 

D’altronde quello che trovi nel mio Percorso è diverso proprio per questo: non andiamo insieme dove è più facile andare, o dove vanno tutti. 

Il mio obiettivo con lei, e con te se vorrai, è quello di andare dritte al punto della questione, in profondità, senza tanti giri di parole.

Il mio metodo di lavoro è collaudato e basato su evidenze scientifiche, corredato da anni di studio ed esperienza sul campo. 

Vedi, io non credo tu sia al mondo per pagarmi la pensione e non ci tengo a tenermi le persone “attaccate alle gonne” a vita: la mia missione è un’altra. 

Faccio questo lavoro perchè sogno un mondo in cui le persone riescono a sentirsi solide, autonome, stabili sulle proprie gambe e capaci di affrontare ogni sfida che si presenta a testa alta.

Cosa ha funzionato con Francesca?

Per questo con Francesca abbiamo affrontato il grande tema che si nascondeva dietro l’ansia di superare l’esame: la paura di non essere abbastanza per fare questo lavoro. 

Abbiamo esplorato insieme tutti i vissuti emotivi che la tenevano in scacco nell’affrontare questa prova cosi importante, che avrebbe determinato l’inizio, l’avvio della sua vita professionale. 

Abbiamo analizzato tutti i pensieri che la sabotavano, tutte quelle convinzioni su di sè e sulle sue capacità che per anni l’hanno tenuta incatenata a una visione di sè parziale.

Passo dopo passo, abbiamo lavorato fianco a fianco per fare in modo che trovasse il suo modo, unico e personale, per trasformare ciò che non stava funzionando nella sua vita in risorse spendibili per il suo successo. 

Adesso Francesca conosce e riconosce il suo valore e sa di poter contare su sé stessa per affrontare tutte le prossime sfide che arriveranno, avendo avuto accanto una professionista che ha lavorato CON lei e PER lei, cosi da auto-sostenersi e raggiungere il suo obiettivo. 

 

Quindi, cosa  osservare prima di intraprendere una  psicoterapia online?

Non posso parlare a nome di tutti i professionisti che operano online.

Posso però raccontarti cosa puoi aspettarti se deciderai di affidarti a me e quali punti tenere d’occhio se stai scegliendo un percorso di psicoterapia online.



  • Cerca la chiarezza: chi ha chiaro come lavora. quali sono i limiti del suo agire e fin dove può accompagnarti, sa spiegartelo e portarti degli esempi concreti di come fa.

 

Questo è un aspetto importante che dovresti ricercare in un professionista: valuta quello che ti dice e non dare per scontato nulla. Lavorerà per te e con te, ed è fondamentale che tu abbia di fronte una guida chiara e competente nel processo che andrete ad affrontare insieme. 

 

  • Chiedi tutto quello che ti passa per la testa: il compito del professionista è accoglierti in uno spazio protetto, in cui tu possa sentirti libera di esprimerti e domandare.

 

Quando lo/la incontri, fai domande per comprendere se davvero fa al caso tuo e osserva come si pone –  sarà un buon modo per capire se siete un buon match di lavoro.

 

  • Attenzione al codice deontologico: a questo link trovi il codice deontologico che ogni professionista iscritto all’albo nazionale degli psicologi è tenuto a rispettare. 

 

È la più alta forma di tutela nei confronti dell’utenza e la persona che sceglie di iniziare un percorso dovrebbe essere informata: per questo te ne parlo subito, durante. la nostra chiamata conoscitiva e trovi tutti i riferimenti nel consenso informato che firmerai prima di iniziare il percorso.

 

  • Ascolta l’effetto che ti fa stare in relazione con quella persona e se ti piace come si pone e come ti propone di lavorare insieme.

 

Le tue sensazioni sono la tua bussola ed è importante che tu gli dia credito e rilevanza: se c’è qualcosa che non ti torna di come si pone fin da subito, ascoltati e non ignorare il tuo sentire. 

 

  • Leggi o ascolta le testimonianze di chi ha già lavorato con lei/lui

 

Un buon modo che hai per farti un’idea di cosa aspettarti e come sarà lavorare insieme è ascoltare chi ci è già passato prima di te e osservare come ne parla e cosa ha raggiunto. Ne trovi alcune su chi ha già lavorato con me cliccando qui.



Siamo arrivate alla fine di questo articolo sulla psicoterapia online: scegliere di intraprendere un percorso è il primo passo per portarti fuori da una situazione che non ti sta dando la soddisfazione che meriti, ed è un grande atto di coraggio e rispetto verso te stessa.


Adesso hai a disposizione una serie di informazioni per scegliere accuratamente il professionista più adatto alla tua situazione.


Se sei curiosa di scoprire se il mio Percorso fa per te, puoi compilare il form per richiedere la tua chiamata conoscitiva gratuita di 30 minuti cliccando sul bottone che trovi qui sotto!

Elena Formica

Elena Formica

Ho già aiutato centinaia di persone che non si sentivano mai abbastanza a liberarsi dai pesi sul cuore, tornare a sorridere e sentirsi finalmente padrone della propria vita.