dott.ssa elena formica

Come contribuisci al tuo problema?

Quando ci troviamo davanti a un problema, per quanto ognuno se la viva a modo suo e metta in atto le sue peculiari risorse e schemi mentali per affrontarla, sono due i modi in cui finiamo per pensarla:

"E' tutta colpa mia" vs. "E' tutta colpa degli altri"

La prima strada porta a una visione falsamente onnipotente rispetto a ciò che ci accade.

La seconda invece a visione totalmente de-responsabilizzante.

La cosa più difficile è riuscire a vedere il contributo che diamo al permanere dei nostri problemi senza aggrapparci con tutte le forze a uno dei due poli opposti.

Se continui a incontrare lo stesso problema da tempo, una situazione di conflitto interno o esterno che, più e più volte, si ripete nella tua vita, è probabile che tu ti chieda cos’è che non riesci a vedere e - in ogni caso - come uscirne.

labirinto

Il fatto è che rimaniamo cosi attaccati ai nostri problemi che non riusciamo più a vedere l’insieme.

Ci fissiamo sui particolari, sui dettagli, sui contenuti, e perdiamo la capacità di guardare alla situazione nel suo complesso.

Che fare allora?

Cambia tutto quando riesci a vedere qual è l'azione che fai, magari non consapevolmente, che mantiene il problema come tale e inizi a smontare la storia che ti racconti su ciò che ti accade.

Questo significa che quello che ti sta succedendo è "colpa tua"?

Nossignora.

Vuol dire che, per quanto difficile, è fondamentale imparare a vedere i personaggi, i ruoli che interpretiamo nella vita e che ci tengono nello stesso posto "di sempre".

Che intendo?

Sono "ruoli" predefiniti (l'impotente, la vittima, il colpevole, colui che incolpa gli altri, il povero me, l'io sono cattivo o sono buono, sono così e il mondo può resistere), cosi tanti e vari e..a portata di mano che ritrovarcisi dentro è un attimo.

Insomma, in pochi secondi ci ritroviamo a interpretarli senza nemmeno accorgercene 😅.

L'opportunità che ti dai quando decidi di avviare un percorso terapeutico non è solo quella di confrontarsi con questi personaggi (che hanno un significato nella tua storia), ma di scoprire davvero te stessa e il TUO MODO di risolvere le situazioni e vivere la tua vita.



In #10SettimaneXRipartireDaTe lavoriamo insieme per conoscere questi personaggi "in cerca d'attore" (TU) che ti fanno interpretare sempre lo stesso copione.

Settimana dopo settimana diventerai un'esperta nel trovare strategie e modalità di stare al mondo che siano solo tue, autentiche e che ti fanno sentire bene, come un vestito “cucito addosso”.

Se ti interessa capire se è quello che ti serve ora, richiedi la tua chiamata conoscitiva gratuita di 30 min cliccando sul bottone qui sotto