irene 1

Fuori dall’ansia, di nuovo padrona di sè: l’esperienza di Irene

Aiutare il prossimo durante un periodo di pandemia mondiale non è uno scherzo.

Richiede una forte centratura su di sè, nervi saldi e la forza di sostenere un carico emotivo non da poco.

Irene lo sa bene, perchè ama quello che fa e ama i suoi pazienti.

E' una giovane donna determinata e sorridente, con un cuore enorme, che nel 2020 ha lavorato come medico nei reparti Covid in Toscana.

Una che sa che per essere competenti bisogna studiare (e infatti di lauree ne ha 2), a cui piace prepararsi per affrontare le sfide di ogni giorno.

Ma ci sono sfide a cui non si è mai davvero preparati e sentirsi sopraffatte e disarmate è comprensibile.


Soprattutto quando il tuo lavoro fa la differenza tra la vita e la morte delle persone e i tuoi pazienti contano su di te.

Come si sentiva quando mi ha contattato sul mio profilo social per iniziare il percorso# 10SettimaneXRipartireDaTe ce lo racconta qui sotto:

Nel Percorso l'ho accompagnata a lavorare in modo concreto su ciò che la bloccava e non le permetteva di vivere serenamente la sua professione e le sue relazioni.

L'ansia - che altro non è che una paura senza oggetto - la teneva stretta impedendole di liberare tutto il suo potenziale.

Lavorando fianco a fianco per 10 Settimane, ecco quello che ha scoperto di sè:

Ha ritrovato il coraggio e la forza per uscire dalla logica "vorrei ma non posso", in cui aspetti che le situazioni si risolvano da sole.

Ha capito che poteva prendere in mano la sua vita, liberandosi dai pesi sul cuore e tornando a mettersi al centro. Ha smesso di scappare, ha "rotto la bolla", la crisalide in cui si era rinchiusa.

Come un bruco che diventa farfalla, che si trasforma diventando sè stessa, è tornata a volare.

Come mai #10SettimaneXRipartireDaTe è stato il Percorso più adatto per aiutare Irene (e come può aiutare anche te)?

Per tre motivi:

1. Andiamo al cuore del tuo blocco, senza girarci intorno e senza stare a "pettinare le bambole"

2. Non sono li per giudicarti, ma per aiutare te a ritrovare la tua strada senza snaturarti ma andando a fare leva su quelle che sono le tue risorse

3. Ci diamo un tempo definito entro cui lavorare, di 10 settimane perchè
a. non amo le terapie che si protraggono per anni (non credo tu sia al mondo per pagarmi la pensione)
b. perchè quando sei davvero motivata a uscire dalla situazione che ti blocca, con la giusta guida, vai dritta come un treno!

Come si sente adesso Irene e cosa ha raggiunto grazie al Percorso?

Si sente più sicura di sè: ha smesso di cercare all'esterno le risposte e ha iniziato a farsi le domande (perchè sa bene che può rispondersi da sola, ora che la sua bussola interna è tornata a funzionare!)

Utilizza tutte le sue emozioni, ne comprende il messaggio nascosto e sa cosa farci per metterle al suo servizio, senza combattere quelle spiacevoli.

Ha imparato a vedere la sua realtà con occhi nuovi, scovando le opportunità anche dove ci sono gli ostacoli

E io sono super fiera di lei, onorata che mi abbia scelta per accompagnarla in questo viaggio e felice che un'altra donna nel mondo si senta libera di esprimersi e creare valore per la sua vita.

Questa è la mia missione.

Se vuoi il mio aiuto per liberarti e tornare padrona di te, il passo da fare è solo uno:

Clicca sul bottone qui sotto per candidarti a entrare nel mio Percorso.
Se la tua richiesta verrà accettata, faremo una call gratuita di 30 minuti in cui analizzeremo la situazione che stai vivendo e ti fornirò tutti i dettagli utili a valutare se possiamo dare avvio insieme alla tua Ripartenza.