domenico intro

Domenico è finalmente tornato padrone di sè



Poco importa quanto sei intelligente o bravo: quando una relazione finisce non fa sconti a nessuno..

Lascia degli strascichi che a volte sono pesanti e dolorosi da gestire.

Lo sa bene Domenico che quando mi ha contattata si sentiva cosi: appesantito e in un loop che sembrava non finire mai.

Non ti immaginare una persona priva di risorse, perchè Domenico non lo è affatto, anzi.

È un uomo brillante, capace di un intuito non comune e portato a ragionare anche per ore su ciò che gli accade e sul senso di ciò che lo circonda.

domenico 1

E soprattutto è tenace.

E alla sua tenacia ha fatto appello, quando ha deciso di mettersi di nuovo in gioco per ripartire da sè stesso.

Non era la prima volta che si rivolgeva a dei professionisti della relazione d'aiuto ma i percorsi che aveva già affrontato non avevano funzionato come sperava.

Quindi è tornato al punto di partenza, e poi è ripartito davvero.

domenico 2

E' stato importante lavorare fianco a fianco avendo degli obiettivi precisi, e una consapevolezza: in terapia si va per diventare sè stessi.

Per questo motivo non c'è stato neanche un attimo in cui abbiamo provato a cambiare il suo essere.

Il nostro lavoro insieme è cominciato dal focalizzare l'attenzione su quei pesi che continuava a portarsi dietro e che non gli permettevano di camminare libero, a testa alta.

Per prenderne coscienza e farne esperienza l'ho invitato a renderli materiali, reali, effettivi e a portarseli dietro per una giornata intera.



Ora sappiamo entrambi che quei ciocchi di legno non sono solo dei ciocchi: sono l'espressione della sua determinazione e del suo coraggio.

Determinazione, per non restare in superficie ma andare a scavare fino in fondo alla propria anima.
Coraggio, per lasciare i pesi fuori dalla porta di casa e fuori dalla propria vita.

Oggi sa che può fare affidamento sulla sua capacità di sentire e seguire ciò che LUI ritiene buono per sè, non agisce più per accontentare gli altri.

Oggi ha compreso che spiegare le emozioni non ti rende felice e non risolve le cose: perchè le emozioni non si spiegano, si vivono.

Oggi riesce ad accettare tutte le manifestazioni del suo essere, tutte le parti di sè, in modo consapevole e responsabile.

È facile? No.
È necessario? Si.

Ti stai chiedendo se ha funzionato il nostro lavoro insieme?

DICIAMO CHE GLI È ENTRATO SOTTO LA PELLE.

LETTERALMENTE.

Io sono davvero felice di averlo accompagnato nella sua ripartenza e fiera di come abbiamo lavorato insieme.

Ora so che un essere umano di valore come lui affronta la sua vita a testa alta, da uomo capace di fare fronte a ciò che gli accade.

Senza sentirsi più oppresso dai pesi sul cuore, ma tornando ad essere di nuovo padrone di sè.

Perchè - citando le sue parole - una soluzione c'è sempre, anche quando non la vediamo e siamo sicuri che non ci sia.

Con la giusta guida, puoi passare in mezzo al dolore, lasciar andare e renderti libero.

Se anche tu non vedi l'ora di tornare a sentirti bene nella tua pelle e vuoi il mio aiuto, il tuo prossimo passo è compilare il form per richiedere una chiamata conoscitiva gratuita da 30 minuti con me.

In chiamata analizzeremo ciò che non funziona più per te, ti fornirò tutti i dettagli del mio Percorso #10SettimaneXRipartireDaTe ed entrambe valuteremo se possiamo essere un buon match per lavorare fianco a fianco alla tua ripartenza.