emozioni

E se le “emozioni negative” fossero la tua vera forza?

(PSSST….AVVICINATI…PICCOLO SPOILER: IN FONDO A QUESTO POST TROVI UN ESERCIZIO PER INIZIARE A TRASFORMARLE IN STRUMENTI POTENTI PER LA TUA VITA !)

 

Un passaggio fondamentale che non manca mai quando iniziamo il Percorso #10SettimaneXRipartireDaTe è chiarire quanto potere si nasconde dietro quelle emozioni che tutto il mondo definisce come negative.

.

Sì, hai letto bene, POTERE – a cui forse ti stai impedendo di accedere.

.

La nostra cultura porta avanti da secoli l’idea che se ti senti arrabbiato, confuso, triste, nostalgico, disgustato, vulnerabile non va bene.

.

Dovresti essere sempre e solo gioiosa, allegra, estroversa, flessibile, accomodante, comprensiva.

.

Come se sentirsi tristi o arrabbiati fosse un difetto di fabbrica da nascondere o da correggere, perché chi è triste o arrabbiato non va bene per questo mondo e non sarà accettato.

.

Come se non superasse il “controllo qualità”.

.

Si pensa che la tristezza o la rabbia siano brutte, sconvenienti, deprecabili, assolutamente non “figo”, che danneggia gli altri – e quando sento questo penso sempre a quelle frasi che le mamme a volte dicono per consolarci quando siamo piccoli “non piangere che poi diventi brutta” o “non piangere che poi la mamma sta male”.

.

Io credo invece che sentire ed essere consapevoli di tutte le proprie emozioni porti tanti doni, tante informazioni di cui sarebbe necessario iniziare a tenere conto.

.

E che il problema non sia sentirle ed esprimerle, ma semmai non esserne consapevoli e agirle a caso.

.

Perché tanto vengono fuori lo stesso, ma se non le accogli, un modo per manifestarsi lo trovano lo stesso e allora ti svegli con i dolori alla schiena, hai le gambe molli, hai la gastrite e ti senti sopraffatta.

.
 
Per tornare a sentirti stabile sulle tue gambe, e padrona della tua vita con le tue emozioni, e grazie alle tue emozioni puoi 👉iniziare con un esercizio.

Ti chiedo:

Cosa sei in grado di fare proprio grazie a queste emozioni?

Cosa sei in grado di fare quando sei impaurito? e quando sei arrabbiata? e quando sei triste?

Che doni ti porta l’essere capace di sentire tutte le emozioni?

 

Ti lascio degli spunti per rispondere:.

 

❤️Sei dannatamente viva. Ci sono persone che passano giorni, mesi, anni e secoli senza avere la minima idea di dove si trova la propria “bussola” interiore.

❤️Ti danno la direzione e ti aiutano a capire quello di cui hai bisogno, così puoi muoverti nel mondo per ottenerlo.

 

❤️Smetti di sprecare le tue energie in battaglie inutili e inizi a scegliere quali vale la pena combattere, per te.

 

❤️Quando parli arrivi dritta al punto senza girarci intorno, gli altri iniziano a capirti e tu ti senti compresa, più soddisfatta e più leggera.

 

❤️Smetti di nasconderti e di farti manipolare: ti scopri più forte, coerente e autentica – che è quello che ti dà la solidità che ti serve per superare ogni tempeste.

 

❤️Capisci “che aria tira” nella relazione che stai vivendo molto più velocemente, in pochissimi istanti, e se è buona per te oppure no.

.

E questi sono solo alcuni doni dello smettere di giudicare le tue emozioni e di categorizzarle come “positive” o “negative”.

.

Ogni volta che giudichi le tue emozioni perdi questo potere che è cosi vasto e cosi abilitante..ed è davvero un peccato.

.

Accogliere quello che senti ti aiuterà a trasformare il tuo punto di vista, come se tu avessi a un paio di “occhiali a raggi x” che ti permettono di non farti invadere e di fare attenzione ai dettagli, per ottenere di più da ogni momento della tua giornata.

.

E’ solo quando hai tra le mani tutto il tuo potere che puoi usarlo per costruire la vita che vuoi.

SE vuoi il mio aiuto e TI SENTI PRONTA PER USCIRE DALLA TRAPPOLA DELL'ANSIA E VUOI TORNARE A SORRIDERE, LIBERA DAI PESI SUL CUORE E DI NUOVO PADRONA DELLA TUA VITA